La Montagna è Donna

La Montagna è Donna

E come poter inaugurare al meglio due super giornate tutte al femminile, se non con un’esclamazione così fine e totalmente azzeccata? Cristina Parisotto, mente creativa e unica donna al vertice di Scarpa, è riuscita con il suo carisma e la sua energia ad incantare tutte le ragazze invitate a questo female camp, svoltosi il 9 e 10 luglio nella bellissima location di Livigno. Per questa esperienza con Scarpa l’abbiamo incontrata e ci ha raccontato di come è stata dura farsi strada in un ambiente puramente maschile e di come è nata la Mojito, celebre scarpa del brand asolano, che quest’anno festeggia i dieci anni e del suo incredibile amore per il Nepal, che ha portato l’azienda italiana a contribuire nella costruzione di una scuola. E proprio a Livigno, in occasione di queste due giornate di sport riservate ai media, abbiamo vissuto un’esperienza tra donne, dove abbiamo avuto modo di testare un paio di modelli Scarpa, che combinano performance, comfort e femminilità. Una due giorni lontane dal solito tram tram cittadino, dove abbiamo potuto riscoprire il piacere di stare a contatto con la natura, immerse in paesaggi incantevoli che sono stati in grado di risvegliare quella sensazione di benessere e pace interiore, facendoci ricordare di ascoltare di più il nostro corpo, facendoci guidare da quella sensazione di gioia, che solo la natura sa regalare. In queste due giornate, oltre ad essersi creata proprio una bella atmosfera di complicità, abbiamo avuto la possibilità di testare la Neutron 2 e la Mescalito: la prima pensata per il trail running e la seconda per l’avvicinamento tecnico, le vie ferrate e per le escursioni su sentieri di montagna.

Come prima tappa, le Guide Alpine di Livigno, hanno scelto Avventurando, un nuovo percorso avventura che si dirama all’interno del bosco nella valle delle Mine. Un percorso che inizia con una bella ferrata e che continua con una serie di carrucole super divertenti, dove molte di noi hanno potuto vincere una delle loro più grandi paure: le vertigini. In questa occasione, le Neutron 2 si sono comportate molto bene, specialmente in discesa, grazie al loro fit confortevole e alla buona ammortizzazione che ha dimostrato un valido sostegno. Mentre le Mescalito le abbiamo potute testare il giorno successivo in Val Federia, dove con un hiking leggero di circa un’ora e mezza, abbiamo raggiunto la Malga Federia, un posto davvero incantevole dove si possono assaporare i piatti tipici valtellinesi a km zero e dove ci siamo rilassate sotto un sole tiepido di luglio. Dopo un inizio un po’rigido, le scarpe hanno dimostrato tutta la loro versatilità, comportandosi molto bene su ogni tipologia di terreno, mantenendo ferma la caviglia, assicurando grande stabilità. Per saperne di più circa la nostra avventura con Scarpa, dovrete aspettare il prossimo di numero cartaceo di Settembre, intanto vi lasciamo con una serie di bellissimi scatti del fotografo Fabio Borga.

La scarpa Neutron 2 è realizzata in mesh con gabbia esterna in PU film termosaldato di sostegno. Avvolge come un calzino grazie al sistema costruttivo Sock-Fit LW che evita punti di compressione e garantisce il massimo del comfort e un’ottima precisione di calzata. Suola Genetic e un grip elevato su qualsiasi terreno grazie alla mescola Vibram Megagrip.

La scarpa Mescalito è realizzata in pelle scamosciata idrorepellente con lingua e collarino in materiale elastico per un maggiore comfort ed è studiata appositamente sulla forma del piede femminile. Versatile è adatta per qualsiasi situazione e disponibile in diverse colorazioni dedicate al mondo dell’ approach femminile.

Partners