Polartec collabora con la MacGillivray Freeman Films

Polartec collabora con la MacGillivray Freeman Films

 Polartec e Milliken collaborano con la MacGillivray Freeman Films per il lancio di una versione digitale speciale di Everest, il documentario campione di incassi su maxi schermo, nel 25°anniversario della storica spedizione sulla vetta della montagna!

A febbraio 2022, la MacGillivray Freeman Films, principale casa di produzione e distribuzione indipendente a livello mondiale di film originali in formato 70mm per schermo gigante, rilancerà Everest, il suo fortunato documentario su maxi schermo, per celebrare il 25o anniversario della storica spedizione cinematografica della società di produzione, durante la quale furono girate le primissime immagini Imax sulla vetta del monte Everest. Polartec e l’azienda madre Milliken sono i presenting sponsor a livello mondiale del film, che è stato rimasterizzato in versione digitale con risoluzione 16k. La pellicola, acclamata dalla critica, fu lanciata per la prima volta nel 1998 e ha guadagnato, da allora, più di 152 milioni di dollari nei botteghini di tutto il mondo, diventando così il documentario su schermo gigante con i maggiori incassi di sempre.

Narrato dal candidato al premio Oscar Liam Neeson su musiche di George Harrison, Everest è la drammatica storia vera di un team di quattro scalatori che intrapresero l’ascesa del monte Everest pochi giorni dopo la morte dei loro colleghi alpinisti e amici nel disastro del 1996. Il film è una storia di speranza, forza e trionfo a seguito della tragedia, che mostra al pubblico tutta la potenza e resilienza dell’animo umano.

“Quando fu lanciato circa 25 anni fa, Everest catturò l’immaginazione mondiale e questa versione inedita darà alle nuove generazioni la possibilità di ispirarsi all’emozionante storia del trionfo dell’uomo sulle avversità narrata dal film”, ha affermato il produttore e regista Greg MacGillivray. “Grazie all’ultimissima tecnologia di scansione digitale in 16k, il film sembrerà girato ieri, con una nitidezza, una chiarezza e un contrasto delle immagini spettacolari. Gli spettatori avranno la sensazione di essere sulla vetta, in piedi sul tetto del mondo”.

Per preparare le nuove, limpidissime immagini digitali in 16k, il team di post-produzione della MacGillivray Freeman sta utilizzando lo stesso scanner per pellicola che fu creato appositamente per i registi di Apollo 11 per digitalizzare i filmati in formato 70mm dell’archivio NASA, girati durante la sua prima missione sulla Luna.

“Everest ha un ruolo importante nella storia del cinema su maxi schermo”, ha dichiarato Shaun MacGillivray, presidente della MacGillivray Freeman Films.  “Il suo successo senza precedenti portò un nuovo pubblico nei cinema con schermo gigante, facendogli scoprire l’esperienza totalmente immersiva dei film in large-format. Siamo entusiasti di condividere questa versione digitale inedita con un pubblico ancora una volta completamente nuovo”. 

Il cuore di Polartec è l’outdoor. Nei quarant’anni trascorsi da quando abbiamo inventato il pile tecnico e altri prodotti, i nostri tessuti sono stati parte integrante dell’esperienza degli spazi aperti”, afferma il presidente di Polartec Steve Layton.“Eravamo uno sponsor venticinque anni fa ed essere un presenting sponsor a livello mondiale per l’anniversario del lancio di Everest significa moltissimo”.

“Questa vicenda di speranza e resilienza dell’animo umano resterà per sempre nella storia”, secondo Chad McAllister, vicepresidente esecutivo di Milliken & Company e presidente della divisione tessile di Milliken. “In Milliken siamo fieri di contribuire a presentare al pubblico di tutto il mondo questo splendido film, in linea con il nostro obiettivo di esercitare un impatto positivo su tutto ciò che ci circonda per le generazioni future”.

 

La troupe del film della MacGillivray Freeman stava lavorando alle riprese sulla montagna, quando la storica tempesta del 1996 tolse la vita a otto scalatori, una tragedia che ebbe una forte eco internazionale, raccontata nel best-seller di Jon Krakauer Aria sottile.  Il team di produzione ebbe un ruolo fondamentale nei tentativi di soccorso per salvare altre vite sulla montagna.

L’uscita di Everest nel 1998 fu il lancio più grande su tutta la rete distributiva per un film in large-format e superò tutti i record di affluenza precedenti nei cinema con schermo gigante. In meno di un anno dal lancio, divenne il film documentario su schermo gigante dagli incassi più rapidi della storia. Everest fu prodotto da Greg MacGillivray, Alec Lorimore, Stephen Judson e co-diretto da MacGillivray, Judson e David Breashears

Keep Reading